Carrello: 0 libri



LE PORTAEREI ITALIANE. Dai primi studi del 1912 al Cavour

€ 60.00  € 54.00

Da inserire:
  


Titolo: LE PORTAEREI ITALIANE. Dai primi studi del 1912 al Cavour
Autore: Cosentino Michele
Illustrazioni di E.Bagnasco
Caratteristiche editoriali: cm. 21x29,7, 248 pagine, 8 tavv. f.t., oltre 410 foto e disegni in b. n. e a colori, rilegato
Editore: Albertelli, 2011
Prezzo: € 60,00
Cod. 02ES

Questo autorevole volume esamina nel dettaglio sia gli studi che precedettero la realizzazione della prima portaidrovolanti italiana, l’Europa del 1915, e poi della similare Giuseppe Miraglia del 1927, nonché le caratteristiche tecniche di queste navi e dei loro velivoli. Il concetto di portaerei dotata di ponte di volo cominciò a farsi strada in Italia alla fine della Grande Guerra e fu oggetto di molti interessanti progetti, rimati purtroppo irrealizzati sino alla fine degli anni Trenta. Il volume li descrive ampiamente tutti arrivando agli studi del 1941-1942 per la trasformazione del transatlantico Roma nella grossa portaerei Aquila che, sebbene quasi approntata alla fine del 1943, rimase tuttavia incompiuta per contingenze belliche. Nel dopoguerra, in Italia prevalse prima l’orientamento verso le portaelicotteri, di cui furono costruite parecchie unità, per poi tornare al concetto di “tutto ponte” con la portaerei Garibaldi del 1985 e con la recente e più grande Cavour, ambedue dotate di velivoli a decollo verticale.




Non ci sono prodotti nel carrello
In evidenza!
Storia Militare
Biblioteca di un collezionista