Carrello: 0 libri


Gastronomia

A TAVOLA CON I BORBONI

€ 14.50  € 13.00

Da inserire:
  


Raffaele Riccio
A TAVOLA CON I BORBONI
Ricette, curiosità storiche e vita di corte Bologna, 2002
Collana: Gastronomica
In 8° (17x24)
112 pagine
Numerose illustrazioni n.t.
Brossura
Prezzo: € 14,50

“Dimmi ciò che mangi e ti dirò chi sei” recita uno degli aforismi di Brillat Savarin, autore della Fisiologia del gusto. Questa massima può servire anche per illustrare la cucina e la gastronomia del Settecento e dell’Ottocento napoletano e per analizzare la società del tempo, la corte e la vita privata dei Borboni, al di là delle maschere imposte loro da una ricerca storica spesso di parte e poco generosa. Per quasi tutti i viaggiatori che visitarono Napoli nel secolo dei Lumi e nell’Ottocento, la cultura del cibo e la particolarità dei prodotti agricoli erano alcuni degli elementi che rendevano maggiormente piacevole e particolare la permanenza nel Regno delle due Sicilie. La cucina, quindi, era uno degli ingredienti che sottolineava e dilatava l’insieme di queste impressioni.
I sorbetti, i gelati, i dolci napoletani e siciliani non avevano rivali in Italia ed in Europa, e Carême, uno dei padri della gastronomia dell’Ottocento incluse la capitale partenopea nel suo viaggio di studio in Italia, intrapreso per conoscere ed appropriarsi dei segreti della cucina italiana. L’avventura della cucina borbonica merita quindi di essere ripresa in esame ed in questo libro la si è fatta rivivere. Le ricette descritte in questo volume, che riguardano sia l’epoca di Ferdinando I e Maria Carolina, quindi l’epoca del massimo fulgore di Caserta, che il periodo successivo di Ferdinando II, sono state tutte sperimentate e sono quindi facilmente eseguibili da tutti gli appassionati di cucina.
Cod. 0206GST
ISBN 978-88-7037-086-7




Non ci sono prodotti nel carrello
In evidenza!
Storia Militare
Biblioteca di un collezionista